26 febbraio 2009

Internet e Cuba: la citazione di un mio post su Liquida

Mario Govoni di Liquida Magazine, pubblica un post molto interessante:
Gnu/Linux sbarca a Cuba con la distribuzione Nova Baire
Il governo di Raùl Castro annuncia la prima distribuzione Gnu/Linux tutta cubana: si chiama Nova Baire. L’obiettivo governativo è arrivare a farla girare sul 50% dei computer presenti sull’isola.

Nel post, oltre ad articoli di altri autori, cita un estratto dal mio post (tradotto da quello di Generacion Asere):

Sempre a proposito di controllo del processo informatico, vale la pena di leggere quanto scrive in proposito Roberto Ferranti che, su La Isla Grande, traduce un post di un autore cubano, Generacion asere:

Il principale nemico di Raul Castro.

Storicamente il vero male per il regime cubano è il governo statunitense, anche se recentemente analisti segnalano che la maggior ombra che preoccupa Raul è la sua stessa continuità.
Alla fine bisogna segnalare che, commemorando il primo anno della Cuba post Fidel Castro, il principale nemico dell’attuale governo è il tempo. In un mondo pieno di tecnologia e accesso alle informazioni, dove le persone viaggiano, eleggono e opinano liberamente in continuazione, prolungare la filosofia di un regime totalitario è come cercare di resuscitare un dinosauro.

Grazie Mario.

2 commenti:

Francesca Romana ALEGI ha detto...

avra avuto grande soddisfazione ad essere citato..si vede che ciò che scrivi e commenti ha la sua propria ragione di essere, oltre alla ferma convinzione dei messaggi che vuoi divulgare.GREAT!
Un abbraccio, Fra!

GaviotaZalas ha detto...

Estàn dando frutos las traducciones.Felicidades!!

Mira este video qué interesante

http://www.youtube.com/watch?v=CSYSJ0RgeZw

Es una periodista argentina que grabò lo que no se puede grabar....saludos