30 settembre 2008

Riflessioni su Cuba: chi è Eliecer Avila?

da Baracutey Cubano

Quando l'Università degli Studi di Scienze e Tecnologie informatiche (UCI) ha fatto al
presidente del Parlamento, Ricardo Alarcon de Quesada, quelle domande che tutti i cubani si fanno, questo rampollo della aristocrazia camagüeyana, come lui stesso ha confessato dopo una sequela di incongruenze socio-politiche, di essere un perfetto ignorante sulle questioni economiche.

L’immagine dello studente che fa le domande, e del deputato che risponde hanno fatto il giro del mondo.

Nel viaggio di andata si parlava di anarchia, di meta-messaggi e di agenti di cambiamento, al ritorno in una sorta di mea culpa davanti alle telecamere della televisione cubana e di Telesur, l'interrogatorio sembrava finalizzato al solito rendez-vouz, quando Eliecer Avila, uno di quegli studenti, ha detto: "Una rivoluzione, un progetto socialista non può andare avanti senza un progetto. Noi, siamo sicuri che ci sia, quello che vogliamo sapere è qual è!".
Si parlava addirittura dell'arresto di Eliecer per le sue affermazioni.

Di origine contadina, Eliecer Avila, un ragazzo di 22 anni che dovrebbe laurearsi in Ingegneria Informatica, è uno di quegli studenti che, a quanto pare, aveva deciso di prendere il toro per le corna, fino a quando è comparso dinanzi alle telecamere per dare spiegazioni. Ora ci riceve a casa sua, in campagna.

Leggi l'intervista a Eliecer Avila.

Video dell'intervista, la parte della domanda inquisita.



Poi la chiarificazione di Eliecer, il suo spirito socialista, la sua dedizione alla patria ed al regime...
ELIECER, MA CHI SEI???

E questo è l'articolo delle giustificazioni di Eliecer

E questa la riflessione di Fidel su Eliecer

Poi i video "ufficiali" del governo...





1 commento:

GaviotaZalas ha detto...

e una storia interesante di non perdere,,,raccomando di leggere l' intervista-
Queste ragazzo e ancora dentro la ideologia, crede, ma ci sono delle cose che non li tornano,,, come è normale. saluti