19 settembre 2012

Cuba e USA: gli Stati Uniti rifiutano un dialogo con Cuba sul caso Alan Gross

Gli Usa rifiutano la proposta delle autorità cubana di aprire un dialogo per trovare una soluzione congiunta sul caso di Alan Gross.

La proposta del governo cubano mostra ancora una volta la volontà di aprire un dialogo costruttivo verso una distensione dei rapporti tra i due paesi. 
Il rifiuto degli Stati Uniti al contrario conferma come la disponibilità dell’amministrazione Obama sia ostacolata dai poteri forti delle lobby anti-cubane che condizionano pesantemente un’apertura del dialogo.

Alan Gross fu arrestato nel Dicembre del 2009 e condannato a 15 anni di prigione per aver importato illegalmente a Cuba apparecchiature tecnologiche per la diffusione di connessioni internet destinate alla dissidenza dell’isola.

1 commento:

nuovacuba ha detto...

il dialogo cubano.... sarebbe il baratto di carne umana. Con i 5. La solita vergogna di regime