12 ottobre 2008

Fuggire da Cuba: la TV cubana conferma la fuga dei 2 giocatori della nazionale cubana

di Renato Pérez Pizarro da Cuban Colada
La TV cubana, sabato scorso ha confermato la fuga a Washington di due membri della squadra nazionale di calcio (vedi il precedente blog). "i calciatori cubani Reynier Alcántara (nella foto) e Pedro Faife hanno tradito l'unità della loro squadra e ha ceduto alle tentazioni dell'impero del denaro, e per questo motivo hanno abbandonato la squadra nazionale", ha detto un giornalista TV in riferimento alla fuga dei due calciatori…

"Come al solito, la squadra difenderà i colori della bandiera nazionale, passando sopra il fango dei traditori", ha proseguito. Anche prima della partita, la “Cuban News Agency” aveva annunciato che Faife e Alcántara avevano"tradito la loro patria e abbandonato la squadra".

Prima di lasciare l'Avana per Washington, l’ attaccante Leonel Duarte ha detto all'agenzia di stampa tedesca DPA, che egli non si aspettava nessuna fuga...
"Tutti noi siamo rivoluzionari e crediamo nella rivoluzione cubana [...] è possibile che alcune persone si rivolgano a noi per cercare di corromperci, ci ricattano, ci mettono pressione, ma stiamo andando lì solo per giocare a calcio ", ha detto Duarte alla DPA.

L’allenatore Reinhold Fanz non sembra così ottimista al momento: "Mi auguro che tutti torneranno, perché i giocatori vedono che stiamo andando avanti", ha detto alla DPA. "Abbiamo lavorato sodo e bene e, fatta eccezione per i risultati che purtroppo non sono stati in nostro favore, credo che i giocatori vedano che ci stiamo muovendo in avanti".

1 commento:

TIROFIJO ha detto...

http://tirofijomalanga.blogspot.com/2008/10/esquilando.html