01 maggio 2009

Riflessioni di Rob: La Isla Grande compie 1 anno!

Oggi 1 Maggio, questo blog compie 1 anno. L'idea di un Bridge Blog con Cuba è nata dalla mia necessità di condividere informazioni, conoscenze, esperienze personali legate a Cuba. Ma soprattutto per la voglia di divulgare in italiano notizie, informazioni, curiosità dall'isola. Le mie aspettative erano modeste, ancora oggi non ho un traffico pazzesco, però ho dei fedeli seguitori, che hanno mostrato il loro interesse, la loro condivisione e i loro desideri, in sintonia con le mie stesse idee.

In un anno molto è cambiato a Cuba.
Oggi la situazione "politica" sull'isola è molto diversa, almeno potenzialmente, ma i problemi quotidiani dei cittadini sono ancora gli stessi. Poche misure veramente innovative e tese ad una nuova visione democratica, sono state concretamente adottate.
Molto è merito di quei bloggers cubani che, seppur in numero limitato, con coraggio encomiabile e costanza invidiabile, hanno contribuito alla divulgazione di una realtà sino a qualche anno fa ignorata dai più, e non solo al mondo ma anche dentro l'isola.
Oggi alcuni piccoli passi verso una "tolleranza" da parte del governo per la blogosfera cubana, sembrano accennare a una lenta "transizione" verso un possibile/indispensabile cambiamento.
Ancora oggi però, nonostante l'apertura degli USA di Obama, le relazioni con l'UE, e generalmente un'apertura verso la comunità economica e politica internazionale, NELLE PRIGIONI DI CUBA ANCORA RESTANO INCARCERATI DECINE DI DISSIDENTI POLITICI E DI COSCIENZA.
Solo quando questa grande vergogna e sopraffazione dei diritti umani (ai quali anche il governo dell'isola dice di condividere) cesserà, si potrà iniziare una vera discussione pluralista all'interno dell'isola.
Il mio obiettivo, come quello dei bloggers che con me lo condividono, continua ad essere, ancor di più, quello di stimolare, denunciare e promuovere una transizione PACIFICA verso una nuova società cubana, che possa essere d'esempio per un futuro cambiamento, soprattutto nel mondo occidentale capitalista (che in questi mesi sta mostrando tutta la sua debolezza e inadeguatezza) per un mondo finalmente più equo e umano, dove la tolleranza, la democrazia, la fine dell'egemonia delle "famiglie padrone", l'equità, il pluralismo, il rispetto per l'ambiente, la pace e la vera "multi cultura" siano la base per un "mondo nuovo", unica altenativa per la sopravvivenza del genere umano.
Grazie a tutti i miei amici e lettori per seguirmi e appoggiarmi.
Dopo questo lungo periodo di inattività del blog, riprenderò gradualmente a pubblicare quello che continuo a sentire nel cuore, VIVA CUBA LIBRE!

4 commenti:

leoasi ha detto...

Hola ya puedes colgar tu blog en la nueva comunidad: "NOTICIAS SIN CENSURA" para que todos lean tus posts, para agregar tu blog, clic en (add my blog)saludos
http://noticias.feedcluster.com/

Francesca Romana ALEGI ha detto...

Ehi, tantissimi auguri per il tuo primo anno di blog, con affetto, Francesca!

Yuya ha detto...

Felicidades y pa'lante:)

Salva ha detto...

Auguri per il tuo primo anno Rob.
Continua cosi!

Saluti,
Salva